Pierale Fiano Passito

Puglia Igt

In Salento, il Fiano ha trovato felici condizioni pedoclimatiche che gli hanno permesso un perfetto acclimatamento con caratteristiche proprie e originali, a tal punto da essere considerato oggi uno dei vitigni bianchi più rappresentativi della Puglia.

Colore giallo dorato. Al naso sprigiona note fruttate dolci di albicocca matura accompagnate da sentori floreali di gelsomino e di vaniglia. In bocca è dolce, pieno ed avvolgente.

ANNATA: 2016

UVE: fiano

TERRENO: argillo-sabbioso

ALLEVAMENTO: cordone speronato con 5000 ceppi per ha

ETA’ MEDIA DEL VIGNETO: 10 anni

VENDEMMIA: manuale in cassette durante l’ultima decade di agosto

APPASSIMENTO: un mese sui graticci in ambiente climaticamente controllato

RESA PER HA.: 50 q. li

VINIFICAZIONE: le uve appassite vengono sottoposte a pressatura soffice. Il mosto fermenta a 13 °C per circa 20 giorni. La fermentazione viene poi interrotta al fine di lasciare il residuo zuccherino responsabile della dolcezza del vino

GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5% Vol.

AFFINAMENTO: 6 mesi in barriques

AFFINAMENTO IN BOTTIGLIA: 6 mesi

FORMATO BOTTIGLIA: 500 ml.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12°C

0